profilo componenti

cv_dicristina-124x150Benedetto Di Cristina
architetto, è stato professore associato nelle discipline di architettura all’Università di Firenze; ha tenuto corsi e seminari all’ILA&UD (International Laboratory of Architecture and Urban Design), all’Ecole d’Architecture de Geneve (CH) e all’Universidade do Minho (P); ha coordinato i corsi della Pennsylvania State University a Firenze e le missioni didattiche dell’Università di Firenze per la salvaguardia del sito archeologico di Tipasa in Algeria e del quartiere di Bir el Azab a Sana’a (YAR); dal 2012 al 2014 ha tenuto il corso di  Housing alla Scuola di Dottorato in Architettura e Urbanistica dell’Università Politecnica di Tirana (A).
Ha svolto ricerca e pubblicato lavori sull’edilizia abitativa e la riqualificazione urbana dirigendo, un corso di perfezionamento universitario (Architettura e rinnovo urbano, Alinea Firenze 1999).
E’ stato consulente dell’Union Internationale des Transports Publics, Bruxelles, per la riqualificazione degli spazi connessi al trasporto pubblico, e dell’Ufficio UNESCO di Ramallah (PLO) per il recupero di Nablus (2006) Betlemme (2011).
Ha ricevuto premi e segnalazioni in numerosi concorsi di architettura, fra i quali la riqualificazione urbana di Clichy sur Bois (F), i nuovi organismi abitativi per la Regione Emilia Romagna e l’Area Direzionale fiorentina.
Ha lavorato per enti pubblici per la redazione di progetti e piani attuativi e la costruzione di complessi di edilizia pubblica.

cv_massa-124x150

Marco Massa
architetto, è stato professore ordinario di urbanistica alla Facoltà di architettura e nel corso di laurea magistrale di Pianificazione e progettazione territoriale dell’Università di Firenze; ha insegnato anche in scuole di architettura francesi, spagnole, americane e cinesi.
Dal 2013 insegna nel Master di 2° livello: Il progetto della Smart City, istituito presso l’Università di Firenze.
Ha fatto parte del Consiglio di amministrazione dell’Ecole d’architecture Malaquais di Parigi dal 2002 al 2006.
E’ stato Direttore del Dipartimento di Urbanistica e pianificazione del territorio di UNIFI dal 2009 al 2013, e direttore della rivista del Dupt “Contesti. Città, territori, progetti” dal 2006 al 2009 .
Nel 2012 è stato nominato dal Ministro dell’Università e della ricerca nella commissione di abilitazione nazionale del settore 08/F1 (pianificazione e progettazione urbanistica).
Ha svolto ricerca e pubblicato numerosi articoli, saggi, volumi in particolare sulla riqualificazione dei litorali, sull’innovazione del progetto urbanistico, sulla smart city.
Ha elaborato numerosi piani regolatori, progetti urbanistici, studi di fattibilità.
Ha ricevuto il premio nazionale Inarch 1989 per lo studio di impatto ambientale della linea ferroviaria Direttissima nel Valdarno Superiore.
Ha partecipato a numerosi concorsi nazionali e internazionali, lavorando con importanti studi come quelli di P. Panerai e B. Huet (Parigi) riportando premi e segnalazioni.

cv_olivetti-124x150

Anna Olivetti
Architetto, esperta in progettazione urbana, architettura e arredo.
Ha lavorato a piani e progetti urbani, progetti di grandi attrezzature come i dipartimenti di chimica dell’Università di Firenze, a progetti di edilizia residenziale pubblica, di recupero di edilizia storica e di grandi aree dismesse, di  sistemazione di interni.
Ha eseguito numerosi progetti di ristrutturazione di residenze, case coloniche, ville, in centri storici e nel territorio rurale di varie zone della Toscana.