lo studio

Lo studio si è costituito negli anni 80 a Firenze integrando competenze urbanistiche (Marco Massa, Paolo Sica, Donatella Donatini) e architettoniche (Benedetto Di Cristina, Stefano Chieffi, Anna Olivetti, Massimo Gennari) per rendere più efficace e contestuale il progetto della città e del territorio.
Dopo una prima fase di attività concentrata in Toscana, dove si era diffusa la cultura del recupero consentendo interventi urbani innovativi a scale diverse, lo studio ha esteso i propri interventi ad altri ambienti e tematiche, maturando una profonda esperienza integrata nella concezione e progettazione di programmi complessi e nei rapporti con privati, enti locali e istituzioni.
In particolare le competenze maturate riguardano la pianificazione e progettazione urbanistica, il progetto di infrastrutture, il progetto degli spazi pubblici e dei servizi come sistema strutturale definito rispetto al quale orientare l’azione pubblica e gli investimenti privati, il progetto della residenza pubblica e delle grandi attrezzature.